CRISTIAN FANTI

project manager, creatività, eventi, cantante

La passione per la musica nasce attorno ai 15/16 anni, dopo un infortunio che mi ha costretto a non fare sport. La prima chitarra fu una diavoletto della Epiphone, rossa fiammante. Poi la passione per il canto e a seguire, basso, tastiere, strumenti a fiato ed etnici. Il più grande problema che ho avuto con la musica è sempre stata la curiosità stessa. Ad un certo punto della mia vita mi sono dato alla musica olistica e allo studio del canto armonico e a tecniche di musicoterapia.

Fondatore e cantante e compositore del progetto musical-letterario Collettivo Ginsberg: I refuse to give up my obsession (2008, Il Vaso di Pandora Records), Pregnancy (2009, Il Vaso di Pandora Records), De la crudel (2012, Seamount Productions), Asa Nisi Masa (2013, Seamount Productions), Tropico (2016, L'Amor Mio Non Muore - Dischi / Irma Records), Kintsugi (2021, Ribéss Records). Nell'anno 2014, il CG, è stato ingaggiato per suonare alla presentazione italiana del libro di John Densmore "The Jim Morrison Legacy", il 24 aprile presso Università per Stranieri di Perugia, arrangiando e interprentando in italiano una inedita versione di The Celebration of the Lizard.

Collaboro con AMNM dal 2015. Dal 2017 sono Manager Area Eventi e Responsabile Allestimenti, Logistica e Organizzazione per RM Servizi, project manager per Entroterre Festival.